Via Dietro Corte Lotto 7/8 Zona PIP - Teverola - 81030 - (CE) - Tel +39 081 8914580
Seleziona la lingua: It En De Fr
Situazione COVID19 - Le nostre misure di sicurezza

Sai che differenza c’è tra acciughe e alici?

lunedì 10 febbraio 2020


C’è un piccolo grande dilemma che ogni tanto si riaffaccia, una mera curiosità sulla corretta nomenclatura di un certo tipo di pesce: esiste una differenza tra alici e acciughe?
Vogliamo subito fare un po’ di chiarezza sulla questione, e rivelarvi, in mezzo a tanta confusione che a volte si fa sui termini anche a causa delle diverse dimensioni di questo tipo di pesce, che alici e acciughe sono la stessa cosa!

Alici o acciughe: perché la confusione?



Si tratta in entrambi i casi della stessa specie di pesce azzurro, e eravate convinti che a ciascun termine corrispondesse un diverso tipo di pesciolino, vi spieghiamo subito il motivo. Nel parlare comune, infatti, si tende a chiamare acciughe quelle conservate intere e sotto sale, e alici quelle sfilettate e poste sott’olio: una confusione che ha origine anche dall’abitudine di considerare acciughe solo gli esemplari più grandi.
Qualsiasi termine voi usiate, state parlando sempre dello stesso tipo di pesce! È molto interessante, quindi, chiarire che l’Engraulis Encrasicolus (questo il suo nome scientifico) quando viene lavorato secondo un processo di marinatura prende la definizione di alice, mentre si tende a chiamare acciuga quella sottoposta a processo di salatura. Ciò che conta è il suo sapore, davvero molto gustoso e in grado di arricchire tantissimi piatti e ricette con il suo aroma caratteristico ed intenso, anche quando viene consumata fresca.

Come si conservano le alici?



Quando non vengono consumate fresche e appena pescate, le alici possono essere sottoposte a diversi processi di conservazione, come abbiamo tenuto a precisare, che si dividono in sott’olio oppure sotto sale, ed in genere vengono poste in contenitori di latta o vasetti in vetro per mantenerne inalterate le caratteristiche.
I vantaggi della loro presenza nella dieta stanno tutti nella loro ricchezza di grassi omega 3 ma anche si altri importantissimi e preziosi valori nutrizionali: di certo va considerato che le acciughe conservate sotto sale devono essere sciacquate sotto abbondante acqua corrente prima di consumarle, per evitare di assumere troppo sodio.

Usale per preparare gustosi antipasti o anche primi piatti ricchi di invitanti profumi. Si tratta tra l’altro di un pesce che oltre a fare bene alla salute è molto economico, e lo puoi trovare in diversi formati anche tra le specialità di mare Antonio Granata.

Granata Antonio & c. Srl
Via Dietro Corte Lotto 7/8 Zona PIP
Teverola - 81030 (CE)
Tel +39 081 8914580
Fax +39 081 8911205
info@granataolive.com
Partita iva 04522891219
Follow us
Facebook Instagram
Copyright © 2018
Realizzato da NapoliWeb S.r.l.
Web Agency Napoli